Domenica 22 Ottobre 2017 10:01
RSS | Sitemap | Privacy Policy
CHI SIAMOMISSIONSTATUTOCOSA FAPROFILI PROFESSIONALI DEGLI OPERATORIORGANIGRAMMABILANCIO SOCIALE
RIFUGIATI SPRARNAUSICAALA CITTÀ DI EUFEMIAWATZON (ASL - Coop Bessimo)RIVESTIAMOCI
Laboratori interculturali nelle scuoleLaboratori teatraliArte: un Ponte tra CultureAbbracciamondo Festival
Cooperativa Sociale K-Pax ONLUS
NewsletterArchivio NewsArchivio Newsletter

Edoardo, artigiano falegname camuno, insegna i segreti del mestiere ai richiedenti asilo ospiti della Cooperativa K-Pax.

Valle Camonica, marzo 2017, la foto giornalista Michela Taeggi segue per due giorni le attività di formazione, integrazione e vita quotidiana dei richiedenti asilo accolti nel progetto di micro accoglienza diffusa, e ci regala i suoi scatti.

I ragazzi di K-Pax si preparano alla marcia dell’accoglienza e creano degli striscioni con gli slogan da portare. (Fotografie di Gianluca Checchi).

Cosa fa

I NOSTRI PRINCIPALI SETTORI D’INTERVENTO SONO:

- Promozione dell’housing sociale per categorie deboli: gestione appartamenti residenziali e/o di emergenza sociale e di ogni altra tipologia di servizio volta all’assistenza, educazione, animazione, riabilitazione fisica e sociale, nonché allo sviluppo delle autonomie di soggetti in stato di disagio psico-sociale o socio abitativo;

- Attività di promozione dell’integrazione sociale e culturale dei cittadini stranieri, dei rifugiati e dei soggetti emarginati attraverso corsi di lingua italiana, percorsi di accompagnamento sociale, sostegno all’inserimento lavorativo e abitativo;

- Attività di formazione, prevenzione e consulenza rivolte al proprio interno o a operatori dei servizi sanitari, sociali, assistenziali, educativi, ad utenti dei servizi socio-sanitari, educativi ed altri soggetti che abbiano interesse per tali servizi;

- Iniziative e servizi di accoglienza, di assistenza, comunità di convivenza e simili nelle forme e nei modi ritenuti utili al raggiungimento del benessere sociale;

- Attività di sensibilizzazione ed animazione delle comunità locali entro cui opera, al fine di renderle più consapevoli e disponibili all’attenzione ed all’accoglienza delle persone in stato di bisogno.
 

 

 

 

 



Ultimo aggiornamento 19.04.2011
W3C XHTML 1.0W3C CSS